AVETE MAI VISTO QUESTO STRUMENTO IN PALESTRA?

ATTACCHI A PAVIMENTI CERTIFICATI GEOGYM PER UN CAMPO GARA SICURO

Ogni campo gara di Serie A GAM e GAF comprende sei attrezzi a tiranti, ogni attrezzo necessita da uno a quattro punti di ancoraggio per un totale di quindici attacchi a pavimento. Nelle palestre di allenamento possiamo trovarne anche molti di più.

Ma chi garantisce la tenuta dell’ancoraggio a pavimento? Cosa succede quando un atleta esegue un esercizio che sollecita particolarmente la tenuta dell’attrezzo? Quello che è sicuro è che nessuno di noi vorrebbe mai trovarsi di fronte alla scena di un attacco a pavimento che “salta”.

Lo strumento in foto è un dinamometro portatile che effettua prove di tenuta ad estrazione sugli ancoraggi e ha una capacità di tiro fino a un massimo di 2500 kg equivalenti a 25kN con Certificato di Calibrazione secondo la Normativa BS EN 837-1 rilasciato da Hydrajaws Testing Division.

Il nostro ufficio Ricerca e Sviluppo si è appoggiato uno Studio di Ingegneria per definire il criterio che può garantire la tenuta di un attrezzo di ginnastica artistica durante l’utilizzo. Da oggi le prove di carico che eseguiremo con questo strumento verificheranno la tenuta degli attacchi a pavimento con garanzia matematica e certificata per la serenità di tutti gli atleti e tecnici che lavorano in palestra.

Un nuovo importantissimo traguardo raggiunto per il progetto “Palestra Sicura” GeoGym e il servizio di certificazione degli attacchi a pavimento è ora disponibile su richiesta per tutte le palestre d’Italia.

Anche il campo gara della 1° Prova di Serie A1 – A2 – B presso il Palaprometeo di Ancona è stato controllato con riscontro positivo su tutti gli attacchi. Ora possiamo gustarci la gara in pace!